Vai al contenuto

Le 5 migliori università per le lauree in ingegneria in 2022

4.9/5 - (8 votes)

Studi di ingegneria

Gli studi di ingegneria sono una scelta saggia per gli studenti orientati alla carriera e ci sono università tecniche in tutto il mondo che offrono lauree di livello mondiale.

La maggior parte degli studenti europei si iscrive a una laurea in una specifica disciplina ingegneristica. Le specializzazioni più comuni sono ingegneria civile, ingegneria elettrica e ingegneria chimica.

La classifica delle discipline ingegneristiche e tecnologiche del 2018 del Times Higher Education presenta 500 università in 50 Paesi diversi.

Università per le lauree in ingegneria

1. Università di Stanford

La Scuola di Ingegneria dell’Università di Stanford è da un secolo all’avanguardia nella tecnologia e nell’innovazione.

La scuola ha nove dipartimenti e altri istituti, laboratori e centri di ricerca.

La ricerca si concentra su 10 delle “sfide umane più scoraggianti dei prossimi decenni”. Si tratta di progettazione di sistemi, bioingegneria, sicurezza delle reti, cambiamenti climatici, robotica, tecnologia dell’informazione, materiali e materia, progettazione urbana, assistenza sanitaria accessibile e conveniente, informatica e analisi dei dati.

All’interno dei nove dipartimenti, ci sono otto programmi di laurea interdipartimentali in cui gli studenti possono specializzarsi.

2. Istituto di tecnologia della California

Tre delle sei divisioni accademiche del Caltech insegnano e ricercano ingegneria e tecnologia: la Divisione di Biologia e Bioingegneria, la Divisione di Chimica e Ingegneria Chimica e la Divisione di Ingegneria e Scienze Applicate.

Sia l’insegnamento che la ricerca sono piuttosto interdisciplinari. Gli studenti universitari dichiarano una specializzazione alla fine del primo anno.

Ci sono cinque percorsi distinti di ingegneria e un curriculum interdisciplinare che consente agli studenti di personalizzare il proprio corso di studi.

Il Caltech è una delle università più piccole del mondo, ma è orgogliosa di ambizione e innovazione.

3. Università di Oxford

A differenza degli Stati Uniti, gli studenti dell’Università di Oxford sono ammessi per una specifica laurea in ingegneria.

Per i laureati, si tratta di un corso quadriennale in scienze ingegneristiche, o più specificamente in ingegneria biomedica, ingegneria chimica, ingegneria civile, ingegneria elettrica, ingegneria informatica o ingegneria meccanica.

Poco meno della metà dei candidati a questi corsi viene intervistata e il 15% ottiene un posto in un corso.

Molti laureati in ingegneria a Oxford intraprendono una carriera nel campo dell’ingegneria, anche se alcuni si dedicano al commercio, alla consulenza o a ulteriori studi.

4. Istituto di tecnologia del Massachusetts

Dal 1861, la Scuola di Ingegneria del MIT ha prodotto un flusso di prodotti e nuove tecnologie per risolvere i problemi di ingegneria.

Negli ultimi anni, la scuola si è concentrata maggiormente sull’innovazione lanciando la MIT Innovation Initiative. La ricerca associata a questa iniziativa ha portato alla concessione di 60 brevetti statunitensi a società multinazionali.

Un’iniziativa parallela offre agli studenti esperienze formative, tutoraggio e finanziamenti per incoraggiare la loro creatività e sostenere i loro progetti.

I laboratori e i dipartimenti della scuola conducono una serie di ricerche, dal pensiero sulla sicurezza alimentare alle nanotecnologie militari.

5. Università di Cambridge

All’Università di Cambridge, gli studenti possono specializzarsi in una gamma completa di materie ingegneristiche, tra cui strumentazione, sostenibilità e ingegneria aerotermica.

A differenza di alcuni corsi del Regno Unito, il programma consente opzioni di studio flessibili per combinare diverse materie.

Tutti i college di Cambridge accettano candidati a ingegneria, ma alcuni college preferiscono che gli studenti prendano un anno di pausa prima di iscriversi.

Le domande di partecipazione sono sette per ogni posto, ma il numero totale di iscrizioni è piuttosto elevato, con oltre 300 studenti che si iscrivono ogni anno.